I Capistormo – Chi Siamo?

Ovvero coloro a cui dovreste offrire una birra di tanto in tanto.

 



 

Theo

Nato in Lombardia, nei pressi di Milano, entra a far parte dello staff di Pagan Storm ad inizio 2014.
Per un paio di settimane collabora solo come redattore per la sua rubrica in radio, battezzata “La Gente Deve Sapere”, con il prevalente intento iniziale di dare maggiore spazio a dischi scandalosamente poco conosciuti, i quali dovrebbero invece -a suo dire- presenziare sugli scaffali di ogni amante del genere che si rispetti, meritevoli di ben più di qualche degno ascolto prima di cadere (inevitabilmente) nel limbo d’indifferenza ove versano le disperate sorti della musica (e dell’arte?) nel ventunesimo secolo.
Qualche pretesa e dramma più tardi entra a far parte dello staff a tempo pieno, finalmente anche come amministratore in pagina, diventando inoltre redattore sul sito e gestendo quindi -nel corso degli anni successivi- le rubriche in cui continua a elargire i suoi sproloqui; ideandone altre e sopprimendone altrettante affinché l’oscuro angolo del web che state leggendo possa offrire ogni giorno dell’effettiva nonché infetta rilevanza nel suo genere di proposta e non, rimandendo sempre sprezzantemente alieno ai dettami contemporanei.
A novembre 2015 diventa suo malgrado direttore della Webzine.

Lo trovate su: Facebook, Twitter, Instagram.
Ruoli: Direttore, Redattore, Responsabile della rubrica “La Gente Deve Sapere”, Responsabile della rubrica “Columns”, Amministratore.

 



 

Kirves

Nasce oltre una ventina di anni fa in un desolato paese delle campagne torinesi, nella vita reale studia fisica e prevalentemente ascolta musica.
Segue Pagan Storm da ben prima di entrarci, diversi anni, paticamente dagli inizi – ovvero fin dalle prime puntate in radio. Dal marzo del 2014 ci si ritrova anche dentro come amministratore a tempo pieno.
Dall’apertura ufficiale della Webzine, diventa inoltre il responsabile del settore delle news settimanali e poco più tardi anche dei concerti settimanali. Complice l’aumento progressivo del suo interesse personale (ed il relativo sviluppo esponenziale delle sue abilità) nel campo della manipolazione visiva, attualmente gestisce inoltre l’aspetto grafico delle pubblicazioni, dando vita alle continue visioni dell’incontentabile Theo, lavorando rocambolescamente a quattro mani tra le (ed alle) bozze di entrambi, e creando materialmente così (quasi) tutti gli splendori che osservate in ogni articolo della Webzine; rendendo quindi concreta realtà le sue idee e quelle del resto dello staff – contribuendo in modo critico ed assolutamente vitale al perpetrare l’orgogliosa e testarda fedeltà al mindset totalmente DIY che da sempre contraddistingue l’operato e l’attitudine di queste pagine.

Lo trovate su: Facebook, Instagram.
Ruoli: Grafico, Redattore, Responsabile della rubrica “Pagan Storm News”, Responsabile della rubrica “Concerti”, Amministratore.

 



 

Feanor

Nato nella bellissima e dannata Sicilia, nella Terza Era di questa Terra di Mezzo, dopo pochi anni si trasferisce al seguito della famiglia al Nord, più precisamente in un piccolo paesino al confine fra la Lombardia e il Veneto. Cresciuto con le poche cose gradevoli che potevano consigliargli i suoi genitori, ovvero Dire Straits, Queen e Angelo Branduardi, l’approccio a quello che sarebbe diventato uno dei suoi generi preferiti avviene attraverso una scorciatoia invece dei classici gruppi storici o “gavetta”. Inizia infatti (grazie ad un conoscente delle scuole superiori) con cose come Immortal, Dark Lunacy, Bathory (il grande amore della sua vita), i primi Dimmu Borgir e “Jaktens Tid” dei Finntroll. Da lì in poi la strada è stata tutta in discesa (o in salita?) alla ricerca di gruppi nuovi e sonorità inedite che attirassero la sua attenzione. Poco più tardi scopre un’altra delle sue grandi passioni, Tolkien (non l’avreste mai detto dal nickname, eh?). Insieme ad esso non tardano ad arrivare la musica in cui i testi sono all’insegna delle parole del Professore (tra cui anche i suoi preferiti di sempre, i Summoning). Il primo approccio con Pagan Storm è da spettatore, ma con la scusa di far conoscere gruppi nuovi e valide realtà nostrane spesso passava notizie a quello che sarebbe diventato il suo capo, il fondatore J, che difatti -dopo qualche mese- lo contatta personalmente per una richiesta di collaborazione a titolo definitivo.
Gli piace spaziare tra generi e ha una predilezione particolare per quei gruppi che fanno riferimento alla propria cultura e al proprio retaggio, alla spiritualità insita nei loro luoghi e al patriottismo.

Lo trovate su: Facebook, Pagina dedicata al mondo Tolkeniano.
Ruoli: Redattore, Ideatore della rubrica “Almanacco”, Amministratore.

 



 

Caldix

Nato nel 1994 tra le nebbie di Ferrara ma senza particolari passioni ciclistiche, inizia a inzozzare l’internet nel 2010 attraverso il suo canale Youtube (un misconosciuto papà -o nonno- della formula di futuro successo dei vari “Atmospheric Black Metal Albums” e compagnia ladrante; in tempi non sospetti e sicuramente più filantropici) che si dedicava con discreto successo alla divulgazione richiesta e/od approvata di band underground inquadrabili in generi affini a quelli trattati nella Webzine. Negli stessi anni si dimostra uomo prestato al Folk Metal per scopi giornalistici, anche se tutti i suoi gusti culminano nel Black Metal e in altre cose strane (ma non troppo).
Rapporti di amicizia e soprattutto le sue improbabili capacità photoshoppistiche, nonché il suo inimitabile tocco per l’editing, gli hanno permesso di entrare a far parte dello staff di Pagan Storm inizialmente proprio come responsabile Editing Video e, successivamente, grazie alle sue conoscenze informatiche di estrazione personale, anche come fedele amministratore e responsabile del sito web. Tra una cosa e l’altra è finito anche ad aggiornare calendari all’odierno ritmo frenetico di uscite e annunci di concerti, e a rendere costantemente migliore il canale YouTube di PS. Nonché a risolvere gli infiniti problemi informatici della Webzine.

Lo trovate su: Facebook, Instagram
Ruoli:
Redattore, Responsabile della manutenzione del Sito Web, Responsabile del Canale YouTube ed Editing Video, Responsabile dei calendari “Dischi in Uscita”, “Tutti i Concerti” e “Almanacco”, Amministratore.

 



 

Ordog

Nato nella laida Bologna nel 1998, scopre le perdizioni della musica Metal una decina di anni dopo, attirato dal fascino maledetto tipicamente proprio di questo genere. Col tempo diviene abituale ascoltatore della quasi totalità dei sottogeneri in cui incappa, non disdegnando neanche timide incursioni nelle fattezze più popolari dell’underground della sua città natale (soprattutto Rap e Oi/HC).
Ad inizio 2018 viene coinvolto nel progetto Pagan Storm Webzine, di cui è peraltro un fedele seguace sin dai primi tempi, e ne diventa redattore occupandosi brillantemente delle news, tenendovi di conseguenza aggiornati in tempo diretto e senza la minima tregua su ciò che accade negli anfratti dell’oscuro mondo che il gruppo scandaglia per passione ogni giorno. Dopo neanche un anno dal suo ingresso in redazione la sua lingua di fuoco inizia a gestire la sezione e somministrazione delle playlist settimanali, nonché dei relativi articoli del giovedì, scagliando anatemi verbali e non sul mondo intero durante e mediante le presentazioni dei brani.

Lo trovate su: Facebook, Instagram.
Ruoli: Redattore, Newser, Responsabile della rubrica “Weekly Playlists”, Amministratore.

 



 

J

Nato nel 1989 fra le ridenti campagne lucane e deportato a Milano per studiare Ingegneria meccanica, era tanto un bravo ragazzo fino a quando non ascolta per la prima volta “Trollhammaren” dei Finntroll.
È la fine.
Capelli lunghi, musica del diavolo in cuffia, barba incolta, sviluppa una passione per le birre del discount e un’insana voglia di far conoscere band che nessuno sembrava cagarsi di striscio (talvolta a ragione). Minacciato dagli amici per la quantità di spam elargito sul proprio profilo personale di Facebook, convince un amico (Skog) ad aprire una pagina per poterci spammare sopra e dopo una settimana ci entra come amministratore, fondando la radio e dando vita ad un appuntamento settimanale che si sarebbe ripetuto per ben sette stagioni.
Ma facciamo un passo indietro: era il 2011, nasceva Pagan Storm. Nel tempo libero si è pure laureato ed è entrato nel mondo del lavoro senza chiedere il permesso.

Lo trovate su: Facebook.
Ruoli: PAUSA [Fondatore, Responsabile di Pagan Storm Radio, Amministratore].

 



 

NHO

Nasce nel 1996 e, mentre cresce alternando l’oblio del basso ferrarese alla perdizione della periferia milanese, viene aiutata in un ormai lontano 2012 ad addentrarsi nell’ambiente estremo da quel Caldix di cui avete letto poco fa, sviluppando un amore morboso per il Metal di stampo Folk (Arkona, Moonsorrow…), per poi irrigidirsi ulteriormente attraversando i meandri più bui della musica, tra cui ovviamente quello del Black Metal.
Entra nello staff di Pagan Storm ad inizio 2016, collaborando alla somministrazione quotidiana di notizie sulle piattaforme social della Webzine, avendo ormai trascorso un anno e mezzo da lettrice e ascoltatrice fidente, dopo aver presenziato anche al primo Fest organizzato dalla redazione nel dicembre 2014.

La trovate su: Pagina di Artista, Twitter, Instagram.
Ruoli: PAUSA [Redattrice, Amministratrice].

 



 

Hiemal

Nato nel 1996 in quel di Monza, sviluppa fin dalla tenera età un particolare interesse per la musica, sia da ascoltare che da suonare e creare.
Imbracciando la prima chitarra, inizia il suo percorso che lo porterà presto ad appassionarsi alle sonorità più estreme e ricercate (del Metal ma non solo). Dopo varie esperienze come redattore e recensore per altre webzine Metal, viene invitato ad inizio 2016 dallo staff di Pagan Storm, nel quale operano tra l’altro alcuni suoi fidati amici, a diventarne collaboratore in particolare per occuparsi della somministrazione di news.

Lo trovate su: Facebook, Instagram.
Ruoli: PAUSA [Redattore, Amministratore].