Pagan Storm News: 24/03 – 30/03

 

L’indice della settimana:

 

 

 

– Acherontas: il trailer del nuovo album –

I greci Acherontas rendono disponibile un breve trailer riguardante il loro prossimo e sesto full-length “Amarta (Formulas Of Reptilian Unification II)”, la cui pubblicazione avverrà durante l’anno tramite World Terror Committee Productions in data ancora non precisata.

L’artwork del disco è disponibile a questo link.

Tracklist:
1. Tablets Of Mercury
2. Schism Of Worlds
3. I -AM Ness- The Tradition Of EYE
4. Sopdet Denudata
5. Yesod Inversum
6. Rosa Andromeda
7. Savikalpa Samadhi
8. Amarta

 

 

 

– Alcest: una data in Italia di supporto agli Anathema –

I francesi Alcest torneranno in Italia il prossimo 16 ottobre per un’unica data nel nostro paese, all’Alcatraz di Milano, in occasione del tour europeo dei britannici Anathema per l’uscita del loro nuovo album “The Optimist”.

Ulteriori informazioni sulla serata di rimando all’evento ufficiale a questo link.

Ricordiamo che i francesi hanno rilasciato proprio lo scorso anno il loro ultimo album intitolato “Kodama”, disco della settimana sulla Webzine al suo rilascio (recensione qui) e tra le nostre scelte per i migliori dischi del 2016, che trovate a questo link.

 

 

 

 

– Arckanum: annunciata l’uscita di un nuovo full-length –

Svelati alcuni dettagli riguardanti il prossimo album degli svedesi Arckanum: il nono full-length di Shamaatae si intitolerà “Den Förstfödde” (“The First Born”) ed uscirà indicativamente durante l’estate per Folter Records.
Il disco, scritto interamente in svedese, si trova attualmente in registrazione ed alcuni dei titoli che faranno parte dell’uscita sono “Likt Utgårds Himmel”, “Kittelns Beska” e “Du Grymme Smed”.

Di seguito il comunicato originale della label:
“Den Förstfödde, which means “the first born” in Swedish, is a dedication to the first son of Loki and Angrboða, Jörmungandr, the Giant Thursian serpent whose enormous power encircles the worlds. The record will be dark and heavy as a means to sonically imitate the primordial voice of the serpent. Shamaatae has decided to write the entire album in Swedish with some of the song titles revealed to be “Likt Utgårds Himmel”, “Kittelns Beska”, and “Du Grymme Smed”.”

Forniremo ulteriori informazioni non appena diramate.

 

 

 

– Arkona: suoneranno all’Insubria Festival –

Annunciata una data italiana esclusiva per i russi Arkona, il prossimo 24 aprile nella cornice dell’ Insubria Festival 2017, in cui suoneranno un set speciale di due ore per celebrare i quindici anni di attività.
La data si terrà nel Parco Ghiotti di Marcallo Con Casone in provincia di Milano ed è, come la manifestazione che la ospita, ad ingresso gratuito.

Ulteriori informazioni all’evento ufficiale a questo link.

 

 

 

 

 

 

 

– Arvas: uscito il nuovo disco – 

I norvegesi Arvas hanno rilasciato ufficialmente, questo 24 marzo, il nuovo e quarto full-length in carriera “Black Path”, uscito per la Mighty Music.

Tracklist:
1. Blackpath
2. The Ferocious Stigma
3. Unhallowed Grace
4. I Am Thy Grief
5. Hellhunts
6. In Solitude I Dwell
7. This Scarred Soul
8. Murder Is Patience
9. Bergdjaevul
10. …for the Fallen Shall Arise
11. Evil (Mercyful Fate cover)

 

 

 

– Barathrum: nuova traccia in anteprima –

I finlandesi Barathrum rendono disponibile un nuovo brano in anteprima da “Fanatiko”, nono album della band in arrivo il prossimo 28 aprile tramite la connazionale Saturnal Records a distanza di dodici anni dal precedente “Anno Aspera”.
“On The Dark River Bank”, questo il titolo del nuovo pezzo, è ascoltabile tramite il Soundcloud sottostante.

Ricordiamo, inoltre, che è stato precedentemente rilasciato il singolo primo digitale “Hellspawn”, l’opener dell’imminente album, protagonista della nostra quarta colonna settimanale. Potte ascoltarla in streaming al seguente link: paganstorm.altervista.org/column-n-04-barathrum-darkenhold…/.

 

 

 

– Celeste: avviate le registrazioni del nuovo album –

I francesi Celeste annunciano di essere nuovamente in fase di registrazione, a distanza di quattro anni dall’uscita del quarto full length “Animale(s)”, e di aver già completato le parti di batteria del loro prossimo album.

Maggiori informazioni verranno fornite non appena disponibili.

 

 

 

 

 

– Enisum: rilasciato il nuovo full-length –

I nostrani Enisum hanno rilasciato ufficialmente, questo 30 marzo, il nuovo e quinto full-length in carriera “Seasons of Desolation”, uscito per la Avantgarde Music.

Il disco è ascoltabile interamente a questo link, tramite la pagina Bandcamp della formazione.

Tracklist:
1. Autumn of Melancholy
2. Road to My Home
3. Seasons…
4. …of Desolation
5. Snow Storm
6. Balance of Insanity
7. Nameless Sadness
8. Obscure Depths
9. Dead Star
10. Lake of Tears

 

 

 

– Enslaved: annunciata l’uscita di un live-album –

Rivelato ogni dettaglio di quello che sarà il primo live-album ufficiale dei norvegesi Enslaved: “Roadburn Live”, registrato all’edizione 2015 dell’omonimo Roadburn Festival, uscirà il prossimo 22 aprile tramite ByNorse Music e Burning World Label & Mailorder.
Durante il set si sono avvicendati sul palco vari ospiti, tra cui menzioniamo Einar Selvik (Wardruna), Aðalbjörn Tryggvason (Sólstafir), Per Wiberg (Opeth, Candlemass) e Menno Gootjes (Focus).

Tracklist:
1. “Building With Fire”
2. “Death In The Eyes Of Dawn”
3. “In Times”
4. “Daylight”
5. “Convoys To Nothingness”
6. “As Fire Swept Clean The Earth”
7. “Isa”
8. “Immigrant Song (Led Zeppelin Cover)”

 

 

 

– Falls of Rauros: tutto il nuovo album in anteprima –

Disponibile in anteprima a questo link il nuovo e quarto full-length degli americani Falls Of Rauros, intitolato “Vigilance Perennial”, la cui uscita ufficiale è prevista per il 31 marzo tramite la svedese Nordvis.

Tracklist:
1. White Granite
2. Labyrinth Unfolding Echoes
3. Warm Quiet Centuries of Rains
4. Arrow & Kiln
5. Impermanence Streakt Through Marble

 

 

 

– Katavasia: nuova traccia in anteprima –

I greci Katavasia pubblicano una nuova traccia intitolata “Requiem For The Nocturnal Lover”, che funge da anteprima per il nuovo album che verrà pubblicato nei prossimi mesi, a distanza di due anni dal precedente “Sacrilegious Testament”.

Vi daremo ulteriori aggiornamenti non appena saranno disponibili.

 

 

 

– Forefather, The Meads of Asphodel: annunciata l’uscita di uno split-album –

L’etichetta Godreah Records informa che a maggio pubblicherà uno split-album fra le due band inglesi Forefather e The Meads of Asphodel, che si intitolerà “English Steel”.
I Forefather torneranno per l’occasione con del nuovo materiale a distanza di due anni dal precedente “Curse of the Cwelled”.

Forefather – “Tales From a Cloud-Born Land”
1. Opening
2. Two Sacred Oaks
3. One Blood and One Bone
4. Strongbow’s Death
5. In Victory We Feast
6. Out of Time
7. Daughter of Twilight

Meads of Asphodel – “Taste the Divine Wrath”
8. An Ebullient Prelude to a Loathsomely Grim End [intro]
9. Chidiock Tichborne
10. You’ve Got The Hate (Candi Stanton Cover) different version.
11. Balthasar Gérard
12. Infidel
13. Castleland (Desaster Cover)
14. Perfect Day (The Saints Cover)
15. Borstal Breakout (Sham 69 Cover)

 

 

 

– Medico Peste: uscito il nuovo EP –

I polacchi Medico Peste hanno rilasciato ufficialmente, questo 30 marzo, il nuovo EP “Herzogian Darkness”, uscito per la World Terror Committee.

La seconda traccia del platter, l’unica ad ora disponibile in streaming, è ascoltabile al seguente link, tramite la nostra colonna settimanale: http://paganstorm.altervista.org/column-n-07-nokturnal-mortum-medico-peste-2017/.

Tracklist:
1. Herzogian Darkness
2. Hallucinating Warmth and Bliss
3. Le Delire de Negation
4. Stigmata Martyr (Bauhaus cover)

 

 

 

– Mosaic: il nuovo live video ufficiale –

I tedeschi Mosaic rendono disponibile il video ufficiale della performance dal vivo del pezzo “Onset of Wyntar”, registrato durante l’esibizione della formazione avvenuta lo scorso 18 marzo in occasione dello Speyer War Mass.

Vi ricordiamo che la traccia è il secondo brano di “Old Man’s Wyntar”, a tutti gli effetti primo full-length sotto questo monicker, uscito a gennaio via Eisenwald e formato da alcuni pezzi appartenenti all’EP del 2014 (di cui “Onset of Wyntar” fa parte) e da tre tracce totalmente inedite.

Abbiamo discusso di questa uscita con Inkantator Koura, fondatore nonché mente del progetto, nell’approfondita intervista uscita sul nostro sito qualche settimana fa e disponibile a questo link: paganstorm.altervista.org/pagan-storm-intervista-mosaic/.

 

 

 

– Rebirth Of Nefast: rilasciato il debut album –

Gli irlandesi Rebirth Of Nefast hanno rilasciato ufficialmente, questo 24 marzo, il debut album “Tabernaculum”, uscito per la francese Norma Evangelium Diaboli.

Il disco è ascoltabile interamente a questo link, tramite la pagina Bandcamp della formazione.

Tracklist:
1. The Lifting of the Veil
2. The First Born of the Dead
3. Alignment Divine
4. Carrion Is a Golden Throne
5. Magna – Mater – Menses
6. Dead the Age of Hollow Vessels

 

 

 

 

– Satyricon: in Italia una data del tour europeo –

I norvegesi Satyricon annunciano un’unica data italiana prevista per il prossimo tour europeo, in supporto al nuovo full-length in fase di lavorazione che uscirà nel corso dell’anno e di cui al momento non sono ancora disponibili i dettagli.

La serata si terrà il prossimo 7 ottobre a Bologna, presso il Zona Roveri Music Factory. Ulteriori informazioni sulla data disponibili all’evento ufficiale a questo link.

 

 

 

– Slagmaur: uscito il nuovo disco –

I norvegesi Slagmaur hanno rilasciato ufficialmente, questo 30 marzo, il nuovo e terzo full-length in carriera “Thill Smitts Terror”, uscito per la Osmose Productions.

Il disco è ascoltabile interamente a questo link.

Tracklist:
1. Innferd
2. The Drummer of Tedworth
3. Werewolf
4. Bestemor sang Djevelord
5. Hekseskritt og Djevelritt
6. Hansel unt Gretel
7. Ja vi elsker dette landet
8. Utferd

 

 

 

– White Ward: nuova traccia in anteprima –

La francese Debemur Morti Productions rende disponibile in anteprima la traccia “Stillborn Knowledge” per il full-length di debutto degli ucraini White Ward, “Futility Report”, in uscita il prossimo 12 maggio.

Tracklist:
1. Deviant Shapes
2. Stillborn Knowledge
3. Homecoming
4. Rain As Cure
5. Black Silent Piers
6. Futility Report

 

 

 

– Zhrine: annunciate due date in Italia –

Gli islandesi Zhrine saranno in Italia per due date:

– 9 giugno: @Daevacian, Bruino (TO). (w/Imago Mortis, Comando Praetorio).
– 10 giugno: @Novak, Scorzè (VE). (Death Over Venice)

Vi ricordiamo che la formazione ha rilasciato lo scorso anno “Unortheta”, debut album edito dalla label francese Season of Mist.

 

 

 

 

 

Lorenzo “Kirves” Dotto