Pagan Storm News: 15/01 – 21/01

 

L’indice della settimana:

  • Atavicus, Atlas Pain, ODR: suoneranno all’Italic Pagan Fest
  • Borknagar: rilsciato il nuovo album
  • Brünndl: nuovo contratto e primo full-length in uscita
  • Deadly Carnage: di spalla agli Harakiri For The Sky a Misano Adriatico
  • Draugnim: nuovo album in uscita
  • Enisum: il nuovo official video
  • Ereb Altor: disponibile la prima cover del nuovo album
  • Grendel: teaser del nuovo full-length
  • Imago Mortis, Death Dies: una data a Curno (BG)
  • Kawir: finito il mastering del nuovo album
  • Mesarthim: disponibile la bonus-track dell’edizione fisica del debutto
  • Moonsorrow: tutti i dettagli del nuovo album
  • Naðra: rilasciato il nuovo full-length
  • Rotting Christ: nuovo estratto
  • Urgehal: il nuovo singolo
  • Varg: il nuovo official video

 

 

 

– Atavicus, Atlas Pain, ODR: suoneranno all’Italic Pagan Fest –

Rivelati i primi nomi del bill della seconda edizione dell’Italic Pagan Fest, evento che si svolgerà al DAGDA Live Club di Borgo Priolo (PV) il 24 e 25 Giugno: Atavicus, Atlas Pain, ODR.
Per tutti gli aggiornamenti, le ulteriori informazioni su campeggio e biglietti, questo è il link all’evento Facebook ufficiale.

 

 

 

 

 

– Borknagar: rilsciato il nuovo album –

Il 22 gennaio i norvegesi Borknagar rilasciano ufficialmente “Winter Thrice”, nuovo e decimo album in carriera edito dalla tedesca Century Media Records.
La release, della quale potete ascoltare gratuitamente i due singoli rilasciati precedentemente, va a seguire “Urd”, uscito nel del 2012.
Questi i collegamenti per poter sentire l’omonima traccia “Winter Thrice” (link) e “The Rhymes of the Mountain” (link).

 

 

 

 

 

– Brünndl: nuovo contratto e primo full-length in uscita –

I nostrani Brünndl firmano un contratto con la Grom Records per la pubblicazione del loro primo full-length, che andrà a seguire l’EP del 2014 “Brünndl”.
L’album uscirà il prossimo mese e conterrà tracce cantate sia in dialetto tzimbar che in italiano.
Disponibile inoltre una traccia in anteprima, intitolata “Marckwisenkhalt”, che potete ascoltare tramite il player sottostante.

 

 

 

– Deadly Carnage: di spalla ai Harakiri For The Sky a Misano Adriatico –

I nostrani Deadly Carnage vengono aggiunti al bill della serata che vedrà protagonisti Harakiri for the sky, Selvans, Shores Of Null e Anomalie il prossimo 21 febbraio al WAVE di Misano Adriatico.
Ricordiamo che il 19 ed il 20 febbraio gli stessi act (senza i Deadly Carnage) suoneranno anche rispettivamente all’ELYON di Rozzano e all’Orange Rock Pescara.

Di seguito tutti gli eventi dove trovare ogni informazione aggiuntiva:
– 19 febbraio: @Elyon Club (Rozzano, MI)
– 20 febbraio: @Orange Club (Pescara, PE)
– 21 febbraio: @Wave (Misano Adriatico, RN)

 

 

 

 

 

 

– Enisum: il nuovo official video –

I piemontesi Enisum rendono disponibile il video ufficiale di “Desperate Souls”, ottava traccia di “Arpitanian Lands”, ultima fatica della band uscita per Dusktone lo scorso anno.
ll video, diretto da Giorgio Caprioglio, è ascoltabile tramite l’anteprima sottostante.

 

 

 

– Ereb Altor: disponibile la prima cover del nuovo album –

Gli svedesi Ereb Altor rilasciano il primo singolo (se così si può chiamare…) di “Blot-Ilt-Taut”, album in cui la band presenterà sette pezzi dei connazionali Bathory, scegliendo “A Fine Day To Die” per l’occasione.
Il pezzo è originariamente performato e contenuto in “Blood Fire Death” del 1988, uscito per Black Mark Productions.
Il disco tributo degli svedesi uscirà il prossimo 26 febbraio tramite la tedesca Cyclone Empire.

Di seguito la tracklist dell’operazione nostalgica:

1. The Return Of The Darkness And Evil
2. Woman Of Dark Desires
3. A Fine Day To Die
4. Blood Fire Death
5. Song To Hall Up High
6. Home Of Once Brave
7. Twilight Of The Gods

 

 

 

 

– Draugnim: nuovo album in uscita –

A distanza di sei anni dal precedente “Horizons Low”, uscito nel 2010 per Spinefarm Records, i finlandesi Draugnim annunciano l’uscita del nuovo e terzo full-length “Vulturine” per il prossimo 11 marzo tramite la francese Debemur Morti Productions.
La copertina è osservable qui a fianco, mentre la tracklist è la seguente:

Tracklist:
1. That Name Is Hate
2. As In Hunger, So In Demise
3. A Passage In Fire
4. Grief Unsung
5. Drums Of Black Death
6. Serpent Stone

 

 

 

– Grendel: teaser del nuovo full-length –

I lombardi Grendel pubblicheranno il loro quarto album nel corso di questo 2016; release che, come i tre full-length che la precedono, sarà autoprodotta.
L’album si intitolerà “Bloodsoil” e qui sotto potete trovare l’anteprima di tutte le 8 tracce che comporranno il lavoro. Ricordiamo inoltre che la band aveva già pubblicato due singoli che potete trovare sul profilo Soundcloud della band a questo link.

 

 

 

– Imago Mortis, Death Dies: una data a Curno (BG) –

I nostrani Death Dies (ex-Evol) e gli Imago Mortis suoneranno il prossimo 13 febbraio a Curno (BG) al Keller Factory per il “Compendium Maleficarum”, in cui gli headliner presenteranno il nuovo album “Legione” uscito lo scorso anno.

Ulteriori informazioni sulla serata all’evento a questo link.

 

 

 

 

 

– Kawir: finito il mastering del nuovo album –

I greci Kawir annunciano di aver finito il mastering del nuovo album “Father Sun – Mother Moon”, sesto in carriera per la band che seguirà “Ισόθεος” del 2012 uscito per Deathrune Records.
Il nuovo disco, come già precedentemente detto, uscirà per Iron Bonehead Productions.
Forniremo i dettagli finali riguardanti l’uscita non appena verranno divulgati.

 

 

 

– Mesarthim: la bonus-track dell’edizione fisica del debutto –

Gli australiani Mesarthim rendono disponibile “Suffocate”, bonus-track che sarà presente nell’edizione fisica di “Isolate”, disco rilasciato digitalmente a luglio dello scorso anno, ma che verrà distribuito a breve in digipack dalla nostrana Avantgarde Music.
Vi ricordiamo che potete sentire il full-length di debutto della band nella sua interezza (ad eccezione della bonus-track che potete ascoltare grazie all’anteprima sottostante) sul profilo Bandcamp dell’etichetta italiana a questo link.

 

 

 

– Moonsorrow: tutti i dettagli del nuovo album –

I finlandesi Moonsorrow svelano ogni dettaglio di quello che sarà “Jumalten Aika”, settimo full-length in studio per la band, in uscita il prossimo primo aprile tramite la tedesca Century Media Records e successore di “Varjoina Kuljemme Kuolleiden Maassa”, uscito nel 2011 per la connazionale Spinefarm Records.
La copertina dell’album è visualizzabile qui accanto, mentre la tracklist del disco è la seguente:

1. “Jumalten Aika” (12:43)
2. “Ruttolehto / Päivättömän Päivän Kansa” (15:21)
3. “Suden Tunti” (7:06)
4. “Mimisbrunn” (15:55)
5. “Ihmisen Aika (Kumarrus Pimeyteen)” (16:00)

Inoltre la label annuncia che il disco sarà rilasciato in varie versioni (consultare questo link per scoprirle nella loro interezza) tra cui una versione doppio CD, il cui secondo conterrà una cover di “Non Serviam” dei greci Rotting Christ e una di “Soulless” degli svedesi Grave.

Di seguito le parole del mastermind Henri Sorvali sul nuovo disco:

“There are a lot more folk music influences present in ‘Jumalten Aika’ than earlier. This time around, they are more deeply integrated to the overall sound. ‘Jumalten Aika’ is like a circling wolf biting the hardest when you would never expect it. The music is unchained aggression, deep mysteries of the North and thundering witchcraft combined together in a molten forge of the Gods and reminds us all of something that never left our blood and soil.”Henri “Trollhorn” Sorvali.

Per ogni altra informazione riguardante l’uscita ed il tour in cui si imbarcherà la band (con i connazionali Korpiklaani e che non vede tappe in Italia) consigliamo di consultare il comunicato stampa a questo link.

 

 

 

– Rotting Christ: nuovo estratto –

I greci Rotting Christ rendono disponibile “Ze Nigmar”, terza traccia in anteprima del nuovo full-length “Rituals”, in uscita il prossimo 12 febbraio per la francese Season of Mist.
Tutti gli altri dettagli riguardo la release in questo articolo di Pagan Storm News: http://paganstorm.altervista.org/pagan-storm-news-0901-1501/.

 

 

 

– Naðra: rilasciato il nuovo full-lenght –

Gli islandesi Naðra rilasceranno entro la fine del mese il loro primo full-length intitolato “Allir Vegir Til Glötunar”.
Il disco, già disponibile nella sua versione digitale, verrà rilasciato in CD, cassetta e vinile rispettivamente tramite Signal Rex, Vánagandr Records e Fallen Empire Records.
L’album è scaricabile gratuitamente ed ascotabile nella sua interezza al Bandcamp del gruppo a questo link.
E’ inoltre possibile ascoltare o scaricare gratuitamente (o con un’offerta a piacere) anche il demo “Eitur” autoprodotto nel 2014 (questo il link).

 

 

 

– Urgehal: il nuovo singolo –

Disponibile un nuovo singolo per i norvegesi Urgehal, tratto da “Aeons In Sodom”, settimo ed ultimo disco dell’act in uscita il prossimo 12 febbraio tramite la francese Season of Mist Records.
Il pezzo s’intitola “The Iron Children” e vede la presenza di Ted Skjellum dei connazionali e celebri Darkthrone alla voce.

 

 

 

– Varg: il nuovo official video –

Disponibile, sul canale Youtube ufficiale della Napalm Records, il nuovo video ufficiale dei tedeschi Varg. Il pezzo, “Achtung”, è una delle tracce che compongono il nuovo full-length “Das Ende Aller Lügen”, uscito il 15 gennaio 2016.

 

 

 

Lorenzo “Kirves” Dotto