Pagan Storm News: 04/08 – 10/08

 

L’indice della settimana:

 

 

 

– Battle Dagorath: rilasciato un nuovo pezzo –

A questo link, attraverso la pagina Bandcamp della label nostrana Avantgarde Music, è possibile ascoltare “Death Ov Aeons”, traccia anteprima estratta da “II – Frozen Light of Eternal Darkness”, quinto e nuovo full-length del progetto internazionale Battle Dagorath, che verrà pubblicato il 15 di settembre, a distanza di un anno dal precedente “I – Dark Dragons of the Cosmos”.

 

 

 

 

 

– Blut Aus Nord: il trailer del nuovo album –

Attraverso il trailer sottostante, i francesi Blut Aus Nord annunciano l’uscita del nuovo e dodicesimo full-length “Deus Salutis MeÆ”, che vedrà la luce nel mese di ottobre attraverso la label Debemur Morti Productions, a distanza di tre anni dal precedente “Memoria Vetusta III: Saturnian Poetry”.

Vi daremo ulteriori dettagli non appena saranno disponibili.

 

 

 

– Celeste: annunciate tre date in Italia –

I francesi Celeste saranno in Italia il prossimo settembre per tre concerti:

– 21/09/2017Blah Blah, @Torino.

– 22/09/2017Trecentosessantagradi Roma, @Roma (con Hate & MerdaNagaTibia, Seventh Genocide).

– 23/09/2017Alchemica Music Club, @Bologna (con LambsSedna).

Vi ricordiamo che la band rilascerà, il prossimo 29 settembre, il nuovo e quinto full-length in carriera “Infidele(s)” via Denovali, da cui è già stata resa disponibile una traccia, ascoltabile alla nostra colonna settimanale a questo link.

 

 

 

– Dauþuz: un’anteprima dal nuovo disco –

I tedeschi Dauþuz rilasciano una piccola e parziale anteprima di ciò che sarà il prossimo e secondo full-length dal titolo “”Die Grubenmähre ((The mining mare)”, che verrà rilasciato in autunno attraverso la Naturmacht Productions, a distanza di un anno dal precedente “In finstrer Teufe”.

Vi daremo ulteriori aggiornamenti non appena saranno disponibili.

 

 

 

– Enslaved: tutti i dettagli del nuovo full-length –

I norvegesi Enslaved annunciano l’uscita di “E (Ehwaz)”, nuovo e quattordicesimo album in studio, per il prossimo 13 ottobre via Nuclear Blast Records.

Di seguito tracklist e timing del disco:

01. Storm Son (10:54)
02. The River’s Mouth (5:12)
03. Sacred Horse (8:12)
04. Axis Of The Worlds (7:49)
05. Feathers Of Eolh (8:06)
06. Hiindsiight (9:32)

Bonus Track riservate alla versione digipak:

07. Djupet (7:39)
08. What Else Is There? (Röyksopp cover) (4:44)

A lato, potete osservare l’artwork del disco (ancora una volta a cura del connazionale Truls Espedal), il primo a vedere la partecipazione del nuovo ingresso Håkon Vinje alle prese con tastiere e clean vocals.
Ospiti speciali sul disco saranno Einar Kvitrafn Selvik (Wardruna), il flautista Daniel Mage e il sassofonista jazz Kjetil Møster.

Di seguito il comunicato della band:

“Il concept dell’album si lega sia al significato di una lettera nell’alfabeto latino sia alle rune: la runa ‘Ehwaz’, che è raffigurata come una ‘M’ quando viene disegnata. Infatti le rune sono disegnate per assomigliare al loro significato letterale. ‘Ehwaz’ (pronunciato e usato come una ‘E’, ma disegnata come ‘M’) significa e assomiglia a ‘Cavallo’. Il suo significato esoterico è ‘fiducia’ e ‘cooperazione’: uno dei più profondi legami dell’uomo primitivo con le entità ‘esterne’ è quello con il cavallo. Quando essi furono addomesticati e utilizzati, deve essere nata la nozione di un legame esoterico tra i due. Abbiamo potuto muoverci rapidamente, scappare più velocemente e persino mangiare e bere dall’animale (sia il latte del cavallo che il suo sangue) […].
No, non si parla di cavalli, ma delle simbiosi che ci circondano; quali sono vitali per la nostra esistenza e il nostro sviluppo – in tutte le scale: uomo e mezzo (per esempio il cavallo, sì), una persona e il proprio partner, figlio e genitore, musicista e strumento, caos e ordine, subconscio e conscio, Odino e Sleipnir – saggezza e comunicazione. Ci sono molti livelli e varianti di questo concetto nell’album. La dualità dell’uomo e della natura, le personalità presenti e passate all’interno di un sé, la paura cosciente e la spinta subconscia. E altre simbiosi ancora.”

La band rende inoltre noto che oggi verrà pubblicato il primo singolo in anteprima dal disco.

 

 

 

– Nyss: una traccia in anteprima –

La nostrana Avantgarde Music pubblica a questo link sulla propria pagina Bandcamp “I”, traccia in anteprima estratta dall’imminente full-length di debutto “Princesse Terre (Three Studies of Silence and Death)” dei francesi Nyss, che verrà pubblicato il 28 di agosto dalla suddetta etichetta.

 

 

 

 

 

 

– Samael: la tracklist del nuovo disco –

Gli svizzeri Samael rivelano la cover e la track-list del loro nuovo e undicesimo full-length dal titolo “Hegemony”, che verrà pubblicato il 13 ottobre dalla label austriaca Napalm Records, a distanza di sei anni dal precedente “Lux Mundi”.

Tracklist:
1. Hegemony 
2. Samael
3. Angel of Wrath
4. Rite of Renewal
5. Red Planet
6. Black Supremacy
7. Murder or Suicide
8. This World
9. Against All Enemies
10. Land of the Living
11. Dictate of Transparency
12. Helter Skelter
13. Storm of Fire (Bonus Track)

Vi ricordiamo che è già ascoltabile un primo brano in anteprima, “Angel Of Wrath”, alla nostra diciannovesima colonna settimanale a questo link.

 

 

 

– Selbstmord: un nuovo pezzo disponibile –

I polacchi Selbstmord  rendono disponibile “Extremist Black Metal”, traccia anteprima estratta da “Radical Declaration”, quarto full-length della band che verrà pubblicato il primo di settembre dalla Darker Than Black Records, a distanza di cinque anni dal precedente “No Forgiveness!”.

 

 

 

– Syn Ze Sase Tri: i dettagli del nuovo album –

Gli Syn Ze Sase Tri svelano la cover e la track-list del loro nuovo e quarto album “Zăul Moș”, che verrà pubblicato il 29 settembre dalla nostrana Code666, a distanza di due anni dal precedente “Stăpîn Peste stăpîni”.

Tracklist:
1. Tărîmu De Lumină
2. Dîn Negru Gînd 
3. Solu Zeilor
4. De-a Dreapta Omului
5. Zăul Moș
6. Plecăciune Zăului
7. Urzeala Ceriului
8. Cocoșii Negri
9. În Pîntecu Pămîntului

 

 

 

– Sun Of The Sleepless: il nuovo video ufficiale –

La tedesca Prophecy Productions pubblica il videoclip di “The Owl”, traccia presente nel debut dei connazionali Sun Of The Sleepless, uscito lo scorso 21 luglio.

Vi ricordiamo che “To The Elements” è stato nominato disco del mese dalla nostra redazione; l’articolo in cui consigliamo le migliori uscite di luglio è disponibile a questo link.

 

 

 

– Taake: annunciata l’uscita di un EP –

I norvegesi Taake annunciano l’uscita di un nuovo EP, intitolato “Baktanker”, che avverrà il prossimo settembre tramite Svartekunst Produksjoner.

Conterrà una traccia presente nel settimo ed imminente full-length, due cover dei connazionali Darkthrone e De Press e una versione alternativa della traccia “Fra Vadested til Vaandesmed”, presente in “Noregs Vaapen” del 2011.

Ulteriori informazioni vi saranno comunicate non appena disponibili.

 

 

 

– Throane: nuovo full-length in uscita –

I francesi Throane rilasceranno, il prossimo ottobre via Debemur Morti Productions, il full-length “Plus une Main à Mordre”, successore del debutto “Derrière​-​nous, la Lumière” dello scorso anno.
Disponibile, all’anteprima sottostante, un breve trailer della release.

Vi comunicheremo ulteriori dettagli non appena saranno resi noti.

 

 

 

– Ulvesang: i dettagli del nuovo album –

I canadesi Ulvesang rendono disponibile l’artwork, ideato da Andrew L.C., di quello che sarà il loro secondo full-length, intitolato “The Hunt” e in uscita l’anno prossimo tramite la label svedese Nordvis.

Ulteriori informazioni vi saranno comunicate non appena disponibili.

 

 

 

 

 

 

 

– Watain: annunciata l’uscita di un nuovo disco –

1Attraverso la foto a lato, gli svedesi Watain annunciano per il 5 gennaio 2018 l’uscita di un nuovo e sesto full-length, ancora senza titolo, che verrà pubblicato dalla Century Media Records a distanza di quattro anni dal precedente “The Wild Hunt”.

Vi daremo ulteriori aggiornamenti non appena saranno disponibili.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lorenzo “Kirves” Dotto